Le soluzioni più efficaci ai tipici disturbi dei bambini e lattanti

Data:

Già dalle prime settimane di vita i neonati possono presentare piccoli disturbi davanti ai quali i genitori si trovano impreparati, soprattutto se sono alla prima esperienza. Piccoli problemi che interessano nella maggior parte dei casi l’apparato gastro-intestinale o respiratorio, ma che è necessario affrontare con cautela per evitare complicazioni. In ogni caso, è bene ricordare in questi casi l’importanza del pediatra e del farmacista: professionisti in grado di tranquillizzare i genitori, fornire un’adeguata consulenza atta a risolvere il disturbo o a fornire indicazioni chiare per approfondire eventuali criticità.

Vediamo insieme ai farmacisti Più Medical quali sono i tipici disturbi dei bambini e dei lattanti e come affrontarli.

Visita pediatrica - Concept per le soluzioni più efficaci ai tipici disturbi di bambini e lattanti - Più Medical

Coliche gassose

Le coliche gassose si presentano con un pianto spesso inconsolabile, soprattutto dopo i pasti. Comunemente si pensa che siano legate all’accumulo di aria nell’intestino, ingurgitata con l’allattamento o all’utilizzo del biberon ma la causa delle coliche gassose non è del tutto chiara. Solitamente è un disturbo che accompagna i primi mesi di vita del lattante, risolvendosi spontaneamente dopo i primi 2-3 mesi.

Per prevenire e alleviare le coliche, puoi ricorrere ad alcuni semplici accorgimenti:

  • massaggia il pancino con movimenti circolari e delicati
  • culla il neonato posizionandolo a pancia in giù sull’avanbraccio e massaggiando la schiena con l’altra mano
  • prepara tisane tiepide a base di finocchio o camomilla per favorire l’eliminazione dei gas intestinali

In caso di coliche persistenti, solitamente il pediatra consiglia l’utilizzo di prodotti specifici come, ad esempio, Mylicon gocce: un farmaco a base di simeticone che agisce riducendo il contenuto d’aria nell’intestino, facilitandone l’emissione.

Mylicon gocce, rimedio alle coliche gassose - Più Medical

Esistono però anche numerosi rimedi naturali come, ad esempio, Colimil di Humana: un integratore alimentare a base di estratti di melissa, camomilla e fermenti lattici tindalizzati non vitali. Melissa e camomilla, piante erbacee conosciute sin dall’antichità per le loro molteplici proprietà, favoriscono la regolare motilità intestinale e l’eliminazione dei gas.

Colimil Humana rimedio alle coliche gassose - Più Medical

Eritema da pannolino

Un disturbo frequente nei neonati e nei lattanti è il classico eritema da pannolino, che si presenta con un arrossamento della pelle delle natiche e dell’area genitale. È spesso causato dall’ambiente caldo-umido che si crea ed impedisce la corretta traspirazione, dal prolungato contatto con l’urina e con le feci, specie se acide, oppure da una particolare sensibilità della pelle, risolvibile con l’utilizzo di pannolini anallergici.

Se il problema persiste nonostante i cambi frequenti, dall’utilizzo di pannolini specifici e da una corretta igiene intima, è utile modificare l’alimentazione della mamma (in caso di allattamento) o del bambino (qualora sia passato allo svezzamento o a una dieta che include tutti i cibi), al fine di evitare la produzione di feci irritanti.

L’eritema da pannolino è particolarmente fastidioso e può comportare, nei casi più acuti, oltre all’arrossamento della zona interessata, anche febbre, prurito, gonfiore e lo sviluppo di vescicole.

Se la cute inizia ad arrossarsi è consigliabile applicare ad ogni cambio una crema a base di pantenolo come Bepanthenol Pasta, in grado di proteggere la pelle dallo sfregamento e rigenerarla.

Bepanthenol crema rimedio per eritema da pannolino - Più Medical

Un altro ottimo prodotto è Mustela spray cambio, un dispositivo medico specifico per l’eritema da pannolino di grado medio-lieve, formulato con ossido di zinco, calendula e camomilla biologiche. Da utilizzare fin dalla nascita, permette grazie alla composizione in spray di creare sulla cute una barriera protettiva e rigenerativa, senza necessità di toccare zone cutanee spesso irritate e sensibili.

Mustela Spray Cambio, rimedio per eritema da pannolino - Più Medical

Dalla linea di prodotti Più Medical suggeriamo Lenitiva+: una crema dermoattiva ad alta concentrazione di sostanze funzionali vegetali, con estratti di Liquirizia e Bacopa. Ideale per pelli delicate, irritazioni e arrossamenti.

Lenitiva+, rimedio per eritema da pannolino - Più MedicalNei casi più ostinati, invece, si consiglia Canesten crema, farmaco ad azione antifunginea, particolarmente indicata in presenza di vesciche.

Canesten crema, rimedio per eritema da pannolino - Più Medical

Raffreddore

Il raffreddore è uno dei disturbi più fastidiosi per i bambini molto piccoli, perché non sono capaci di respirare con la bocca. Si manifesta con difficoltà respiratoria, naso chiuso o naso che cola e non ci sono cure specifiche, perché è una malattia causata da un Rhinovirus che colpisce le prime vie del tratto respiratorio.

Per alleviare i sintomi le narici vanno liberate e pulite dal muco. È consigliabile, perciò, effettuare più volte al giorno un lavaggio nasale prelevando con una siringa 3/5 ml circa di soluzione fisiologica (rimuovendo poi l’ago!). Per praticità si possono utilizzare le comode fialette già pronte di Tonimer Lab Hypertonic o direttamente uno spray come Tonimer Lab Panthexyl Soluzione Ipertonica sterile con acqua di mare, ideale per la rimozione e fluidificazione del muco delle fosse nasali in adulti e bambini dall’anno di età.

Quest’ultima soluzione è specifica per le malattie da raffreddamento con sovrainfezione microbica (come rinofaringiti e rinosinusiti), nella prevenzione di otiti medie acute da stazionamento del muco. Dispositivo medico arricchito con xilitolo e pantenolo, igienizza, protegge, lenisce, idrata e decongestiona le mucose promuovendo una respirazione più confortevole.

Tonimer Lab Hypertonic, rimedio per raffreddore nei bambini - Più Medical

Tonimer Lab Panthexyl Soluzione Ipertonica , rimedio per raffreddore nei bambini - Più Medica

 

Stitichezza

Si parla di stitichezza quando il bambino non riesce a scaricarsi da solo entro 3-4 giorni o elimina feci dure. Di solito è un problema che riguarda i bambini allattati al biberon, causato per il basso contenuto di lattosio presente nel latte artificiale. Il lattosio, presente nell’latte materno, infatti, è un ottimo regolatore dell’intestino. Il problema, però, si può presentare anche nei bambini più grandicelli.

Occasionalmente si può utilizzare una supposta o un microclisma a base di glicerina oppure, preferibilmente, microclismi a formulazione naturale come Melilax pediatric o Microclismi +Bambini.

Melilax, rimedio per stitichezza nei bambini - Più Medica

Microclismi+, rimedio per stitichezza nei bambini - Più Medica

Inoltre, per ripristinare la flora batterica intestinale è utile l’assunzione di fermenti lattici come Reuflor gocce o Dicoflor gocce per i lattanti oppure Fermenti+ Bambini, indicato per i più grandicelli.

Reuflor Gocce, fermenti lattici per bambini - Più Medical

Dicoflor Gocce, fermenti lattici per bambini - Più Medical

Fermenti+, fermenti lattici per bambini - Più Medical

Diarrea

Si stima che quasi tutti i bambini al di sotto dei 3 anni, specie se frequentano l’asilo nido o la scuola materna, vadano incontro ad almeno un episodio all’anno di diarrea. Questo disturbo può essere isolato ma, più spesso, si associa ad altri sintomi quali vomito e febbre.

È bene ricordare che la diarrea è un meccanismo di difesa dell’organismo perché serve ad eliminare il germe o la tossina che causa l’infiammazione della mucosa intestinale. Dunque, è importante non bloccare la diarrea nei bambini utilizzando i farmaci. Talvolta, con un buon regime alimentare e una buona idratazione, oltre all’utilizzo di numerose soluzioni reidratanti presenti in commercio, si può avere la naturale remissione della sintomatologia.

Nella maggior parte dei casi è però opportuno somministrare fermenti lattici per riequilibrare la flora intestinale (vedi il paragrafo precedente per le indicazioni terapeutiche).

Quando questi da soli non bastano, si possono associare integratori a base di tannini, che hanno un ruolo antinfiammatorio per la mucosa intestinale e favoriscono il processo di guarigione, come Lenodiar Pediatric o Gelenterum bustine.

Lenodiar, integratore alimentare per bambini - Più Medical

Gelenterum, integratore alimentare per diarrea nei bambini - Più Medical

Questi sono solo alcuni dei più frequenti disturbi dei lattanti e bambini che ogni giorno il farmacista affronta al banco, con i genitori dei piccoli pazienti.

I farmacisti della Parafarmacia Più Medical di Seriate
Dott.ssa Giovanna M., Dott.ssa Maria Domenica B., Dott. Paolo L. e Dott. Alberto A.

Hai dubbi sulla cura dei tipici disturbi di neonati e bambini e hai bisogno di un consiglio? Contatta i nostri farmacisti. Clicca qui e trova il punto vendita Più Medical più vicino a te!

 

 

Iscriviti alla newsletter!

- Resta sempre aggiornato sulle novità

- Ottieni sconti e promozioni

- News e anteprime solo per gli iscritti

Vitamina D: una preziosa alleata per il benessere delle tue ossa

La vitamina D è una preziosa alleata della salute dell'organismo. Scopri a cosa serve, come integrarla e come valutare lo stato di salute delle tue ossa con il servizio MOC disponibile in alcune Farmacie e Parafarmacie Più Medical.

Test di gravidanza, come funzionano, come si usano e quali sono i più attendibili

I test di gravidanza di ultima generazione sono strumenti efficaci, veloci e di semplice utilizzo. Vediamo insieme come funzionano e quali scegliere.

Intestino pigro? Cause e rimedi alla stitichezza in bambini e adulti

La stitichezza è un disturbo molto comune in adulti e bambini ma di cui si parla poco, anche con il proprio medico, soprattutto a causa dell’imbarazzo che lo accompagna. I farmacisti Più Medical ti suggeriscono i rimedi più utili a prevenire e risolvere le cause e i sintomi principali.